• Voce dello scrittore

    “Colpa libera tutti” di Lucio Magherini

    Un noir dove passato e presente si mescolano.

    Il destino di Francesco, rimasto sospeso per anni nel limbo inconsapevole del coma, non si è ancora compiuto. Il risveglio lo riporta inesorabilmente a quella provincia dimenticata da Dio da cui aveva tentato di emanciparsi. I suoi vecchi amici sono ancora lì ad attenderlo, mossi dalla compassione per il prezzo che ha dovuto pagare di fronte alla comune ambizione.

    Nel trovarsi di nuovo con loro, la sua mente non riuscirà ad arginare il senso di colpa che lo riporta a Luca, l’amico morto in circostanze misteriose. La gita al Casale in cui si sono rifugiati Stefano, il vecchio leader, e la compagna Viola, lo riporterà ai fatti che ne hanno segnato la sorte, seguendo i passi già tracciati da una specie di fantasma interiore che lo condurrà a provare la stessa rabbia e la stessa paura di Luca.

    Dalla viva voce di Lucio Magherini ascoltate la sua presentazione di “Colpa libera tutti” edito da Scatole Parlanti.

    Buon ascolto!

    A cura di Chiara Pugliese Musica: www.bensound.com Per contattarci: info@radioblognews.it

    colpa libera tutti cover
  • Voce dello scrittore

    “I fuochi di Sant’Elmo” di Claudia Caredda

    Emozionata ed emozionante la voce della cagliaritana Claudia Caredda, al suo esordio nella narrativa, che ci racconta “I fuochi di Sant’Elmo“, uscito per le edizioni ” Scatole Parlanti“.

    E’ un romanzo di formazione che indaga la complessità delle relazioni umane attraverso la storia di Emanuele che, dopo una tragedia familiare, nei primi anni Settanta, lascia Perugia e parte alla scoperta del mondo. Anche lui a suo modo vivrà metaforicamente i suoi “fuochi di Sant’Elmo”, bagliori bianco-bluastri dovuti alla ionizzazione dell’aria, che si manifestano in mare aperto e colpiscono gli alberi delle navi durante i temporali. Nel corso dei secoli i marinai hanno pensato che quei fulmini fossero di buon auspicio, perché li identificavano come la presenza del loro santo protettore, Sant’Elmo (o Sant’Erasmo). Simbolicamente, anche per Emanuele, diventano la capacità dell’uomo di avere fiducia e di costruirsi una speranza anche nel momento di maggiore difficoltà e dolore.

    Buon ascolto!

    Musica: www.incompetech.com – Per contattarci: info@radioblognews.it

    cover "I fuochi di Sant'Elmo"