• Recensioni

    “Una volta è abbastanza” di Giulia Ciarapica

    “Una volta è abbastanza , primo romanzo di una trilogia, è una saga familiare che, partendo dal 1945, ci racconta la storia di un piccolo paese marchigiano, Casette d’Ete, e dei suoi abitanti, uomini e donne che hanno fatto del lavoro e della fatica uno stile di vita”.

    Su Radio Blog vi proponiamo la lettura ad alta voce della bella ed emozionante recensione scritta da Laura Failla e pubblicata sul suo blog “La Libridinosa”.

    Il libro protagonista è “Una volta è abbastanza” di Giulia Ciarapica edito da Rizzoli.

    Buon ascolto!

    Voce : Chiara Pugliese – Musica: www.bensound.com

    Cover di "Una volta è abbastanza" di Giulia Ciarapica.
  • Voce dello scrittore

    “La scommessa dell’arte” di Walter Festuccia

    Chi ha detto o chi pensa che l’arte sia appannaggio solo di pochi eletti, si sbaglia di grosso!

    Amare l’arte significa provare emozioni di fronte ad un’opera, qualunque tipo di emozione, cercare di capire cosa il pittore abbia voluto trasmettere all’osservatore, entrare in qualche modo in sintonia con l’artista e magari, come Walter Festuccia, trasmettere agli altri le sensazioni che si provano davanti a un dipinto.

    Con il suo simpaticissimo dialetto romanesco a cui non intende assolutamente rinunciare, Walter, nel suo libro da poco pubblicato “La scommessa dell’arte”, ci racconta a modo suo, con ironia e passione, le grandi opere d’arte.

    Lo fa in un bar virtuale, scegliendo come interlocutori immaginari avventori occasionali che accettano di perdere pochi minuti del loro tempo per farsi raccontare  un quadro famoso. Oggi vi facciamo ascoltare la “versione di Walter” del quadro “Le muse inquietanti” di Giorgio De Chirico, realizzato tra il 1917 e il 1919, ed alla fine ci renderemo conto che, pur se ridendo e scherzando, abbiamo anche imparato e capito qualcosa in più.

    Scommettiamo?

    Buon ascolto!

    A cura di Chiara Pugliese

    Musica: www.bensound.com

    cover "La scommessa dell'arte" di Walter Festuccia
  • Recensioni

    “Che colore ha il vento?” di Marina Panatero e Tea Pecunia


    Che colore ha il vento?non è un romanzo, è un saggio che ti porta lontano, che ti fa conoscere, e comprendere, un universo, l’Oriente, dal quale possiamo trarre moltissimi insegnamenti e imparare.


    Il sottotitolo di questa pubblicazione è “insegnamenti zen per questi tempi terribili”. Azzeccatissimo, direi, ma se non sai cos’è lo zen e di cosa si parla è un po’ difficile comprendere come questo possa aiutare.

    Su Radio Blog News vi proponiamo una nuova audio recensione scritta da Marina Galatioto per il blog “Chiacchiere tra donne”.

    Il libro di cui vi parliamo è ” Che colore ha il vento?” di Marina Panatero e Tea Pecunia edito da Feltrinelli.

    Buon ascolto!

    Voce di Chiara Pugliese – Musica:Bensound

    cover di "Che colore ha il vento?"
  • Reading

    “La Contessa del Campo de’ fiori” – romanzo a più voci


    Roma 28 settembre 2003

    La città, come resto dell’Italia, è vittima di un black out senza precedenti. Intorno a piazza del Campo de’ Fiori decine di personaggi vivono il proprio buio, mentre sullo sfondo di ognuna delle loro vicende, aleggia l’assenza di una donna elegante e solitaria, che tutti hanno visto, ma nessuno conosce veramente.

    Che fine ha fatto la Contessa del Campo de’ fiori?

    Prosegue il nostro appassionante viaggio tra le pubblicazioni “Vento Antico”. Oggi vi facciamo ascoltare “ La Contessa del Campo dè fiori”.

    Una serie di racconti inanellati l’un l’altro fino a formare un romanzo corale che racconta la storia di un’anziana nobil donna che sparisce nel nulla.

    Vi lasciamo all’ascolto della prefazione a cura di Maurizio Lanteri e Lilli Luini.

    Buon ascolto!

    Lettura di Chiara Pugliese – Musica: Incompetech


    cover libro la Contessa del Campo dè fiori
  • Recensioni

    “Lo scrittore non ha fame” di Maria Letizia Putti

    “Le variabili che regolano la vita, anche la più programmata, sono sempre in agguato: sono atomi che tentiamo di addomesticare, per tenerli sotto controllo. Noi, piccoli uomini ignari, atomi vaganti noi stessi, ci illudiamo di dominare il mondo, la natura, i destini nostri e altrui. Invece gli atomi che ci ruotano attorno vivono di vita propria, cozzano tra loro e con noi, una spinta casuale li sposta, veloci o lentissimi; quando incrociano la nostra vita il certo diventa impossibile, l’irrealizzabile diviene certo, quanto costruito con fatica svanisce come la nebbia del mattino al primo sole” .

    Oggi su Radio Blog vi leggiamo la recensione di Paolo Marati, scrittore ed insegnante, del libro di Maria Letizia PuttiLo scrittore non ha fame”- Edizioni Graphofeel.

    Lettura di Chiara Pugliese

    Copertina del libro "Lo scrittore non ha fame"
  • Recensioni

    Antonio de Curtis – Il principe poeta

    Domenica 24 Febbraio presso la Libreria Teatro Tlon in via Nansen a Roma , il circolo letterario Bel- Ami vi invita alla presentazione ufficiale romana del volume “Antonio de CurtisIl Principe Poeta” a cura di Elena Anticoli de Curtis ( nipote di Totò) e Virginia Falconetti , entrambe presenti all’evento.

    Per la prima volta, condensata in un unico volume, tutta la produzione letteraria di Antonio De Curtis – con cinque inediti – che raccontano l’uomo dietro la ‘maschera’ Totò.

    A presentare la serata sarà Michelangelo Iossa accompagnato dalle letture delle poesie da parte del regista e attore Giuseppe Schirrillo e dalle canzoni scritte da Totò, eseguite dal ‘cant-attore’ Marco Francini in una elegante versione per voce e chitarra acustica.

    Su Radio Blog iniziamo ad entrare nel vivo di questa affascinante opera edita da Colonnese.

    Buon ascolto!

    Lettura di Chiara Pugliese

    Musica: Giovanni Paisiello – Concerto in Mi bemole maggiore per mandolino.

    Copertina del libro "Antonio de Curtis il principe poeta"
  • Recensioni

    “La strega bambina”: un noir intrigante

    “Gli investigatori decidono di chiamare il corpo della ragazzina morta nel II sec. d.C Martina e mai nome fu tanto azzeccato; proprio nella tomba del Santo viene ritrovato un altro corpo, questa volta di una ragazza liceale. Anche lei si chiamava Martina e anche lei viene ritrovata sepolta a testa in giù”.

    Brividi e mistero in questo noir di Maurizio Lanteri e Lilli Luini intitolato “La strega bambina” ed edito da Laurana Editore. Ve lo raccontiamo grazie ad un’altra intensa recensione del blog LeggIndipendente di Virginia Villa.

    Buon ascolto!

    Voce narrante di Chiara Pugliese
    Musica : Incompetech

  • Recensioni

    “Barnabo delle montagne” di Dino Buzzati

    “Si tratta di un breve romanzo di Dino Buzzati, pubblicato nel 1933 quando l’autore era ventisettenne […] ci si muove davanti a scenari di grande suggestione, tra vette, crode, ghiaioni, foreste”.


    Oggi riscopriamo “Barnabo delle montagne” di Dino Buzzati – Libri Mondadori e lo facciamo grazie ad una recensione scritta da Valentino Appoloni.

    Buon ascolto!
    A cura di Chiara Pugliese Musica : Incompetech

  • Recensioni

    “Decameron felino” di Melisanda Massei Autunnali

    La vicenda del Ponte Morandi rappresenta la cornice del libro: attraverso di essa ho voluto non solo accennare allo straordinario lavoro dei volontari e delle forze dell’ordine nei confronti degli animali coinvolti nel disastro, ma anche creare un racconto che simbolicamente possa accompagnare nel suo percorso di rinascita e di ricostruzione di una città a cui sono particolarmente legata”


    Dopo aver conosciuto i “Gatti che consigliano libri”, oggi vi facciamo conoscere Decameron Felino di Melisanda Massei Autunnali, Edizioni Il Foglio.

    Buon ascolto!