• Reading

    “L’età straniera” di Marina Mander

    “Brucio la lettera con l’accendino, ciao ciao me stesso, perdiamoci di vista,lasciamo stare, sono solo fantasie, oggi è solo oggi”.

    Come promesso, anche stamani un bel libro ed una bella lettura per iniziare la vostra giornata.

    Maria Grazia Tirasso, una delle animatrici dell’iniziativa “Leggere a voce alta” vi farà ascoltare un estratto di un altro libro candidato al Premio Strega 2019, “L’età straniera” di Marina Mander, Marsilio Editori.

    Musica: Incompetech – Per contattarci:info@radioblognews.it

    Buon ascolto!

  • Reading

    “Città irreale” di Cristina Marconi

    “L’ultima giornata con Iain continuavo a ripercorrerla come una poesia che sapevo a memoria. Quando dimenticavo un momento, ripartivo dall’inizio per riportare tutto a galla. Me la ripassavo ogni giorno prima di andare a dormire alla ricerca di qualcosa che non avevo notato – un bacio non ricambiato, una frase che avrebbe potuto dare un corso diverso agli eventi – e invidiavo la me stessa dei giorni immediatamente successivi, quando potevo stare sul divano di Francesca a piangere senza dovermi vergognare.Quella tristezza voluttuosa non mi chiedeva niente, niente se non restare lì con lei”.

    Oggi leggiamo per voi un estratto di “Città irreale” di Cristina Marconi – Edizioni Ponte alle Grazie.

    Ad accompagnarlo un’illustrazione della nostra Eva Pratesi ispirata al tema del Premio Strega!

    Voce: Chiara Pugliese – Musica: Bensound –

    Per contattarci: info@radioblognews.it 

    Buon ascolto!


  • Reading

    “Lux” di Eleonora Marangoni

    “Il clima nell’amore è importante, e attraversare le stagioni è uno dei privilegi degli amori felici.Privilegio che Tom e Sophie non avevano avuto, perchè il loro non era stato un amore felice. Quando si erano incontrati erano insieme a qualcun altro, qualcuno che avevano tradito ferito abbandonato e infine dimenticato in modo irrimediabile”.

    Cari ascoltatori di Radio Blog News, come anticipato nei giorni scorsi diamo avvio ad un breve ciclo di letture dedicate ad alcuni dei dodici libri finalisti del Premio Strega 2019. Apriamo la nostra piccola rassegna con “Lux” di Eleonora Marangoni – Edizioni Neri Pozza.

    Voce : Chiara Pugliese Per contattarci:info@radioblognews.it Buon ascolto!

    Cover Lux
  • Reading

    “Ala morta” di Pier Mauro Marras

    “Lasciarsi cullare dall’esistenza, questo faceva Sasha Aleksander Avakov, non voleva in alcun modo essere più legato a qualcosa, non possedeva nulla a parte i suoi vestiti………

    Non gli parve vero, in una delle sue tante notti insonni, in cui aveva bevuto troppo come al solito, quando viveva in città, di imbattersi in uno strano personaggio: uno dei tanti barboni conosciuti per caso che gli parlò di un posto dimenticato dal mondo, in cui nessuno avrebbe messo più piede per via di una centrale nucleare in disuso”.

    Da cosa vuole fuggire Sasha Aleksander Avakov? Quali sono i suoi scheletri nascosti?

    A Radio Blog News oggi vi leggiamo un estratto del libro “Ala morta” di Pier Mauro MarrasCatartica Edizioni e lo faremo attraverso la vibrante voce di Valter Zanardi, lettore di audiolibri, molto seguito, con un suo canale YouTube raggiungibile cliccando qui.

    Musica: Incompetech

    Buon ascolto!

    cover ala morta
  • Reading

    “Morti e sepolti” di Alessandro Testa

    “Nella buca aperta in fondo allo scantinato c’era uno scheletro. La tomba a cui era stato strappato aveva il fondo piatto, vecchio cemento misto a pietre di diverse dimensioni in una mal riuscita copia del calcestruzzo. Pansini fece un passo in avanti. “Ma ci pensa? Per trovare questo cadavere ce n’è voluto un altro!”

    Ospitiamo una nuova pubblicazione di Edizioni Il Vento Antico, “Morti e sepolti” di Alessandro Testa, ed una nuova lettrice “Vir- La forza delle parole”.

    Vir ha un suo canale YouTube dove legge ad alta voce libri di vario genere: dal giallo allo storico, dall’horror alle fiabe, e invita chi ascolta a lasciarsi trasportare dal magico mondo dei libri e delle loro storie.

    Buon ascolto!

    Musica: Incompetech

  • Reading

    Chiara Trevisan – La lettrice vis à vis.

    “Mi piace che non facciamo le cose che non facciamo. Mi piacciono i nostri progetti al risveglio, quando il giorno sale sul nostro letto come un gatto di luce, e che non realizziamo perchè ci alziamo tardi per esserceli immaginati tanto…”. Andrés Neuman

    E’ proprio attraverso le parole di questo emozionante racconto , “Le cose che non facciamo”, da cui trae il titolo l’omonima raccolta pubblicata dalle Edizioni Sur, che conosciamo un’altra lettrice, un’altra cultrice ed appassionata della lettura ad alta voce, Chiara Trevisan ovvero La lettrice vis à vis.

    La storia e l’attività di Chiara sono veramente affascinanti.

    Vi consiglio vivamente di dare uno sguardo al suo sito internet per conoscerla meglio e scoprire il suo creativo ed originale progetto di vita e di lavoro che ha nei libri e nella lettura il suo fulcro principale ma, vi assicuro, che c’è molto di più! Cliccate su  www.lalettrice-vis-a-vis.com.

    E allora non ci resta che prenderci qualche minuto di tempo e metterci in ascolto della voce di Chiara!

    Musica:Bensound

    Chiara Trevisan - La lettrice vis à vis
  • Reading

    “MoranteMoravia” di Anna Folli

    “Erano una coppia leggendaria. Li chiamavano MoranteMoravia, tutto attaccato, come se la loro fosse un’unica vita, come fossero parte di un binomio inscindibile. Eppure non potevano essere più diversi”


    Secondo appuntamento con gli amici di “Leggere a voce alta” dedicato  al romanzo di Anna Folli “MoranteMoravia” edito da Neri Pozza.

    Dell’iniziativa “Leggere a voce alta” abbiamo già parlato nell’articolo pubblicato il 1 maggio e accompagnato dalla lettura di Francesco Nardi che vi invitiamo a rileggere, approfondendo il tema direttamente sul sito www.leggereavocealta.it.

    Oggi a prestare  la voce a Radio Blog News è Maria Grazia Tirasso, altra animatrice di questa iniziativa insieme a Francesco ed a Sandro Ghini, autrice e registra teatrale che si occupa di tecniche teatrali,vocalità e lettura espressiva.

    Con la sua lettura vi introdurrà alla conoscenza del libro “MoranteMoravia”che ci racconta una dei sodalizi amorosi più famosi della storia della letteratura italiana del Novecento.

    Musica: Incompetech

    Buon ascolto!


  • Reading

    “Uno spiraglio nelle tenebre” di Francesco Gioia

    Prologo

    18 luglio 1865 Italia del Sud, ex Regno delle Due Sicilie Era un pomeriggio caldissimo.

    Uno strano terzetto imboccò la strada principale di Viggiano, paese a circa mille metri di altitudine sul livello del mare, lungo il crinale occidentale dell’alta Val d’Agri, nel potentino. Erano due soldati che scortavano una donna e procedevano con passo spedito”.

    Oggi su Radio Blog News abbiamo il grande piacere di presentarvi un’iniziativa molto interessante che riguarda la lettura ad alta voce.

    Stiamo parlando di Leggereavocealta, un contenitore di audio che riguardano la lettura espressiva, le tecniche di utilizzo della voce e la comunicazione verbale in tutte le sue dimensioni. Una piccola miniera di informazioni utili per chi, per lavoro o solo per passione deve usare lo strumento vocale per leggere, parlare in pubblico, ma anche semplicemente per imparare ad ascoltare e capire il lavoro che c’è dietro alla lettura ed interpretazione di un testo.

    Questo e molto altro troverete andando a visitare il sito www.leggereavocealta.it a cui noi di Radio Blog News dedicheremo due puntate.

    Oggi ospitiamo Francesco Nardi che, insieme a Maria Grazia Tirasso e Sandro Ghini porta avanti questo innovativo progetto.

    Francesco, musicista teatrale,  si occupa di musicalità dell’attore e del lettore a voce alta ed è specializzato in didattica dell’espressività artistica.

    Oggi leggerà per noi un brano tratto da una delle ultime uscite firmate Edizioni Vento Antico, “Uno spiraglio nelle tenebre” di Francesco Gioia.

    Voce: Francesco Nardi – Musica: Incomptech

    Per contattarci:info@radioblognews.it

    Buon ascolto!

  • Reading

    Lettura estratto del libro”La lettrice di Cechov” di Giulia Corsalini.

    Ricordi che solo a sfiorarli mi facevano rivoltare lo stomaco di pena. L’appartamento dell’infanzia di Kàtja. Quattro stanze riscaldate da una stufa a legna, dipinte di rosa: due camere, un bagno, una cucina e le finestre senza tende; il pavimento, di legno scuro, segnato da vari graffi e ammaccature, lucido, caldo. Un mobilio arrangiato, di cui ricordavo, caricandolo di significato, soprattutto un divano rigido, a fiori, acquistato dopo nove anni che abitavamo in quella casa (fino a quel giorno avevamo guardato la televisione, avevo allattato, eravamo stati abbracciati sulle sedie traballanti, di formica e acciaio, della cucina).

    Oggi su Radio Blog News vi proponiamo l’ascolto di un estratto tratto dal libro “La lettrice di Cechov” di Giulia CorsaliniEdizioni Nottetempo, che proprio in questi giorni si è aggiudicato il Premio Narrativa Bergamo.

    Voce: Chiara Pugliese – Musica: Gnossienne n.1 di Erik Satie

    Buon ascolto!

    La lettrice di Cechov cover
  • Recensioni

    Genius Familiaris, Genius Loci, Eggregori e Forme Pensiero di Alessandro Orlandi

    Vi sono presenze incorporee e situazioni imponderabili, che ciascuno di noi riconosce come parte integrante della propria intimità. Rientrano di solito in una sfera profonda e non condivisibile: la percezione emotiva della presenza protettrice di un defunto ne è un esempio. Eppure bisogna
    riconoscere che si tratta di fenomeni condivisi – per quanto ci è dato sapere – dall’intero genere umano.
    Tali presenze affondano le proprie radici nei primordi dell’umanità, ben oltre la sua caduca memoria.
    Lo scritto di Orlandi getta luce proprio su quelle origini lontane, sul loro rapporto con le granditradizioni spirituali dell’umanità e sulla trasmissione iniziatica.

    Preceduta dalla lettura di un estratto del “mito di Er” – Libro X della “Repubblica” di Platone, vi proponiamo oggi l’ascolto della recensione del libro di Alessandro OrlandiGenius Familiaris, Genius Loci, Eggregori e Forme Pensiero” edito da “Stamperia del Valentino”.

    Buon ascolto!

    Voce: Chiara Pugliese – Musica: Bensound/Incompetech

    copertina Genius loci