• Recensioni

    “Smalto rosso fuoco” di Vito Introna

    “Cosa accade quando tutto ciò in cui credevi crolla all’improvviso rivelando ciò che non ti aspettavi? Cosa c’è oltre quel “cielo di carta” che strappandosi rivela che la realtà non è quella che si vede? Lo sa bene il milanese Oscar Molteni che a 45 anni si ritrova senza lavoro, senza moglie, senza più alcuna certezza”.

    Con grande piacere torniamo ad occuparci delle Edizioni Catartica, la casa editrice sarda sapientemente gestita da Giovanni Fara e Daniela Piras.

    Il libro di cui vi parliamo oggi è “Smalto rosso fuoco” di Vito Introna.

    Buon ascolto!

    Voce: Chiara Pugliese – Musica: Incompetech

    cover di smalto rosso fuoco
  • Recensioni

    “Ricah, le origini” di Marina Galatioto

    Quella ragazza dallo sguardo interrogativo, che cerca di guardare in avanti, si trova poggiata ad un pilastro e con un filo di sangue che le scivola dal lato delle labbra, tiene stretta quella bambola di pezza con gli occhi rossi anche lei da vampiro. 

    Audio recensione di “Ricah, le origini“, un fantasy di Marina Galatioto, tratta dal blog “Flavia’s Diary“.

    Voce: Chiara Pugliese – Musica: Incompetech

    Buon ascolto!

    Cover di "Ricah.le origini"
  • Reading

    Lettura incipit di “Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte” di Mark Haddon

    “Mezzanotte e 7 minuti.Il cane era disteso sull’erba in mezzo al prato di fronte alla casa della signora Shears.Gli occhi erano chiusi. Sembrava stesse correndo su un fianco, come fanno i cani quando sognano di dare la caccia a un gatto.Il cane però non stava correndo, e non dormiva.Il cane era morto”.

    Lettura ad alta voce dell’incipit del romanzo di Mark Haddon, uscito in Italia per Einaudi, intitolato “Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte“.

    Voce: Chiara Pugliese – Musica: Incompetech

    Buon ascolto!

    lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte - cover
  • Astrobiografie

    Astrobiografia di Charles Baudelaire

    Charles Baudelaire, nato il 9 Aprile del 1821 a Parigi.
    Era un poeta, scrittore, un critico letterario e un critico d’arte, era considerato fra i “poeti maledetti”.
    Era dell’Ariete e Ascendente Vergine, il suo Tema Natale presenta uno stellium di pianeti posti nell’ottava casa, la casa della trasformazione, dell’oscurità, della profondità, dell’abisso, dell’autodistruzione ma anche della rinascita”.

    Salutiamo aprile, che sta volgendo al termine, occupandoci di un illustre poeta che è nato proprio in questo mese : Charles Baudelaire e lo facciamo grazie alla biografia astrologica che la nostra Loredana Galiano ha scritto per Radio Blog News.

    Buon ascolto!

    Voce: Chiara Pugliese – Illustrazione: Eva Pratesi – Musica: www.bensound.com

    Charles Baudelaire
  • Recensioni

    Genius Familiaris, Genius Loci, Eggregori e Forme Pensiero di Alessandro Orlandi

    Vi sono presenze incorporee e situazioni imponderabili, che ciascuno di noi riconosce come parte integrante della propria intimità. Rientrano di solito in una sfera profonda e non condivisibile: la percezione emotiva della presenza protettrice di un defunto ne è un esempio. Eppure bisogna
    riconoscere che si tratta di fenomeni condivisi – per quanto ci è dato sapere – dall’intero genere umano.
    Tali presenze affondano le proprie radici nei primordi dell’umanità, ben oltre la sua caduca memoria.
    Lo scritto di Orlandi getta luce proprio su quelle origini lontane, sul loro rapporto con le granditradizioni spirituali dell’umanità e sulla trasmissione iniziatica.

    Preceduta dalla lettura di un estratto del “mito di Er” – Libro X della “Repubblica” di Platone, vi proponiamo oggi l’ascolto della recensione del libro di Alessandro OrlandiGenius Familiaris, Genius Loci, Eggregori e Forme Pensiero” edito da “Stamperia del Valentino”.

    Buon ascolto!

    Voce: Chiara Pugliese – Musica: Bensound/Incompetech

    copertina Genius loci
  • Voce dello scrittore

    “Uropia – Il protocollo Maynards” di Pietro Bargagli Stoffi

    Quanto è realistico oggi il pericolo di una deriva autoritaria in Europa? Che ruolo possono giocare terrorismo e populismo? Dietro la veste di una fiction l’autore affronta e sviluppa temi scottanti e di estrema attualità: il deficit di democrazia nelle istituzioni europee, le asimmetrie economiche, l’allargamento della forbice tra povertà e ricchezza, l’ascesa del populismo e il ruolo del terrorismo. Un libro che si inserisce prepotentemente nell’odierno dibattito politico e sociale.

    Facciamo la conoscenza di Pietro Bargagli Stoffi con il suo romanzo “Uropia – Il Protocollo Maynards” Edizioni Bibliotheka.
    Nato a Pisa e laureato in Giurisprudenza nella sua città, ma residente all’estero da tredici anni, l’autore è al suo esordio letterario.
    Il libro è disponibile in tutti i bookstores online ed in oltre 1000 librerie italiane in formato eBook e cartaceo.

    A cura di Chiara Pugliese – Musica: Bensound

    uropia

  • Recensioni

    “Che colore ha il vento?” di Marina Panatero e Tea Pecunia


    Che colore ha il vento?non è un romanzo, è un saggio che ti porta lontano, che ti fa conoscere, e comprendere, un universo, l’Oriente, dal quale possiamo trarre moltissimi insegnamenti e imparare.


    Il sottotitolo di questa pubblicazione è “insegnamenti zen per questi tempi terribili”. Azzeccatissimo, direi, ma se non sai cos’è lo zen e di cosa si parla è un po’ difficile comprendere come questo possa aiutare.

    Su Radio Blog News vi proponiamo una nuova audio recensione scritta da Marina Galatioto per il blog “Chiacchiere tra donne”.

    Il libro di cui vi parliamo è ” Che colore ha il vento?” di Marina Panatero e Tea Pecunia edito da Feltrinelli.

    Buon ascolto!

    Voce di Chiara Pugliese – Musica:Bensound

    cover di "Che colore ha il vento?"
  • Reading

    “Società civile” di Marco Freccero

    Chiude gli occhi non appena il pianto di Davide le aggredisce le orecchie;stringe le mani attorno al bordo del lavabo.Quando li riapre dopo qualche istante,nello specchio del bagno ritrova il proprio volto magro,appesantito dalla stanchezza.Lo sguardo brilla;nonostante le lacrime e gli anni conserva lo stupore luminoso di una volta.

    Con immenso piacere torniamo ad occuparci di uno scrittore già ospite di Radio Blog News, Marco Freccero e lo facciamo con la lettura del racconto “Società civile” tratto dalla sua raccolta ” Non hai mai capito niente”.

    Buon ascolto!

    Voce: Chiara Pugliese

    Musica:Incompetch

    Cover Freccero

  • Recensioni

    “Il viaggio dolce” di Marina Plasmati

    ” Una sera di aprile del 1836 Giacomo Leopardi, trentottenne, giunge a Villa Ferrigni, alle pendici del Vesuvio, presso Torre del Greco. Lo accompagna Antonio Ranieri, un amico, con la speranza che un soggiorno in campagna possa giovare alla sua cagionevole salute”.

    Vi proponiamo l’ascolto della recensione, scritta da Clara Domenino per il blog “Gli amanti dei libri”, di “Il viaggio dolce” di Marina Plasmati – La Lepre Edizioni.

    Buon ascolto!

    Voce:Chiara Pugliese – Musica : Piano concerto n.21 di Wolfgang Amadeus Mozart

    Cover di "il viaggio dolce" di Marina Plasmati
  • Recensioni

    “Il diavolo di Mergellina” di Alessandro Testa

    Nel 1978 tale Pasquale Aletta fu assassinato all’interno della propria casa e il colpevole non fu mai scoperto. Pochi giorni dopo la sua morte venne uccisa anche una giovane ragazza, in attesa del suo primo e inaspettato figlio. Ma che collegamento potevano avere tra loro due morti così differenti? E perché mai su entrambe le indagini erano state così scarse? Perché nessuno si era davvero prodigato per scoprire la verità? Sasso è alla direzione dell’Unità Delitti Insoluti, perché destinatoci da un provvedimento disciplinare a causa del gioco, e solo per non essere espulso definitivamente dalla Polizia”.

    Un’ altra sorprendente pubblicazione di Edizioni Il Vento Antico, “Il diavolo di Mergellina” di Alessandro Testa che scopriamo attraverso la recensione di Marina Galatioto per il blog “Chiacchiere tra donne”.

    Lettura di Chiara Pugliese

    Musica: Incompetech

    Buon ascolto!

    cover "Il diavolo di Mergellina" di Alessandro Testa