• Voce dello scrittore

    “Troppo tardi per tutto” di Ivan Ruccione

    Un tuffo spericolato nelle vite di coloro per cui è Troppo tardi per tutto: è questo ciò che fanno i racconti di Ivan Ruccione. Fedele ai maestri nordamericani che lo hanno reso uno scrittore autodidatta, questo figlio d’immigrati meridionali nato e cresciuto a Vigevano e diventato cuoco – non “chef” ci tiene a specificare – per mantenersi gli studi, presenta una serie di short stories popolate di ragazzi sbandati o disastrosamente impacciati, di famiglie spaccate, di personaggi che per sfogo abusano degli altri o nell’abuso – di alcool, droghe, sesso eccetera – cercano di anestetizzare il dolore del proprio fallimento. Disegnerebbe un mondo davvero desolante, Ivan Ruccione, se tra le righe dei suoi racconti non si nascondesse un amore disperato. E se è Troppo tardi per tutto per gran parte dei protagonisti, non lo è invece per raccontare le loro storie né per scoprire la voce narrativa di Ivan Ruccione: autentica, immaginifica, a tratti poetica, piena di stupore.

    Tempo di presentazioni su Radio Blog News, direttamente dalla voce dello scrittore!

    Un minuto e 50 secondi in cui Ivan Ruccione ci presenta e ci fa conoscere il suo nuovo libro “Troppo tardi per tutto” edito da Augh! Edizioni con prefazione del Premio Strega 2018, Helena Janeczek.

    Buon ascolto!

    Per contattarci: info@radioblognews.it- Musica: www.incompetech.com

    cover troppo tardi per tutto
  • Voce dello scrittore

    “La forma muta” di Elena Ciurli

    Le persone scomparse sono sempre state la sua priorità. Anita Liberti, commissario della Squadra Mobile, questo lo sa bene. Trasferitasi da Milano a Massa Carrara per rilanciare la sua carriera, la Liberti si trova a indagare sul caso di Viola Caleo, studentessa dell’Accademia di Belle Arti sparita misteriosamente. La foto della ragazza, il suo volto in particolare, le ricordano un caso analogo avvenuto dieci anni prima al Nord, quando a svanire nel nulla fu una studentessa di origini francesi dell’Accademia di Belle Arti di Brera. Il commissario Liberti, donna tormentata ed emotivamente fragile, compie così un tuffo nel passato tra corridoi universitari, gipsoteche ed identità fasulle. Sempre straniera, sempre in viaggio, sempre nomade, Anita dovrà, con l’aiuto del suo braccio destro, l’ispettore Bruno Marchetti, risolvere il caso della giovane scomparsa e, allo stesso tempo, risolvere forse il caso più grande, quello più delicato, la ricerca della propria identità.

    Elena Ciurli presenta il suo thriller “La forma muta” uscito per Augh! Edizioni.

    Buon ascolto!

    A cura di Chiara Pugliese – Musica: www.incomptech.com – Per contattarci: info@radioblognews.it

    cover la forma muta
  • Voce dello scrittore

    “E fuori vennero i lupi” di Andrea Marzocchi

    “Dopo una cena di tensioni e silenzi, Michele Cattabriga si sveglia con la volontà di fare pace con Marta, la donna che ama. Si ritrova però imprigionato nel seminterrato della loro abitazione, senza alcun contatto con l’esterno”.

    Su Radio Blog News andiamo adesso alla scoperta dell’autore bolognese Andrea Marzocchi che, in questo audio, vi offrirà alcuni spunti e suggestioni molto interessanti per iniziare a conoscere il suo nuovo romanzo “E fuori vennero i lupi”, Augh! Edizioni.

    Buon ascolto!

    A cura di Chiara Pugliese – Musica: www.incomptech.com – Per contattarci: info@radioblognews.it

    cover andrea marzocchi