• Audiolibri

    AUDIOLIBRO: “L’amore” di Federigo Tozzi- Novelle. Lettura della quinta novella “Il vino”

    Lettura della quinta novella della raccolta “L’amore” di Federigo Tozzi dal titolo “Il vino”.

    Teofilo Bettarini aveva il viso come una rammendatura, dove era a pena posto per gli occhi. I capelli sempre pettinati e lisci; neri. Beveva per mandar via la tristezza dei quarant’anni. Non andava alle bettole; ma, dopo mangiato, si chiudeva nella sua camera di scapolo scontento; poi levava l’olio a un fiasco di Chianti, e si sedeva con dignità dopo averlo posato con tutte le precauzioni sul tavolino.

    Buon ascolto! Voce: Chiara Pugliese Fonte: www.liberliber.it Per contattarci: info@radioblognews.it

  • Audiolibri

    AUDIOLIBRO: “L’amore” di Federigo Tozzi- Novelle. Lettura della quarta novella “Ai bagni”

    Lettura della quarta novella della raccolta “L’amore” di Federigo Tozzi dal titolo “Ai bagni”.

    Era di luglio, e mi trovavo da tre giorni a Levanto; annoiatissimo, per non avervi potuto fare nessuna relazione. Ero per tornarmene via e cambiare spiaggia, quando capitò, proprio nello stesso albergo, il mio giovane amico Michele Pagni con sua moglie Cesarina.

    Buon ascolto! Voce: Chiara Pugliese Fonte:www.liberliber.it Per contattarci: info@radioblognews.it

  • Audiolibri

    AUDIOLIBRO: “L’amore” di Federigo Tozzi – Novelle

    Carissimi amici di Radio Blog News, è con grandissimo piacere che oggi inauguriamo una nuova sezione del nostro blog, la sezione AUDIOLIBRI.

    Iniziamo proponendovi una raccolta di novelle di Federigo Tozzi (Siena, 1º gennaio 1883 – Roma, 21 marzo 1920), considerato, sebbene tardivamente, uno dei più importanti narratori italiani del Novecento.

    Di lui vi proponiamo una raccolta di novelle dal titolo “L’amore” ed oggi iniziamo con la prima dal titolo “Campagna romana”.

    Buon ascolto!

    Voce: Chiara Pugliese- Fonte: www.liberliber.it – Per contattarci: info@radioblognews.it

  • Voce dello scrittore

    “Come un ramo secco” di Eugenia Di Guglielmo

    Per otto giorni, immerse nel Tirreno, tre barche a vela navigano in flottiglia. Sullo sfondo l’arcipelago toscano, ricco di storia e di bellezza. La storia si apre con la scena finale, l’ottavo giorno: c’è un corpo in mare, l’identità è ancora ignota. Da lì si riavvolge il nastro della narrazione e, giorno dopo giorno, si delineano i personaggi e gli equipaggi. Le vicende si intrecciano con vivacità e fanno riemergere un vissuto intenso: il velo d’ombra che avvolge alcuni episodi dona alla situazione le sfumature di un thriller psicologico. Protagonista è Carola, giovane scrittrice, alla ricerca dell’ispirazione oltre che di una serenità interiore, difficile da raggiungere. Intorno a lei tante altre storie umane, ironiche e leggere, emozionanti e drammatiche.

    Un’altra affascinante pubblicazione delle Edizioni Scatole Parlanti: “Come un ramo secco” di Eugenia Di Guglielmo.

    Buon ascolto!

    A cura di Chiara Pugliese Musica: www.incompetech.com Per contattarci: info@radioblognews.it

    cover come un ramo secco
  • Reading

    Gianni Rodari si racconta con le parole di Gordiano Lupi

    Gordiano Lupi “presta” le sue parole a Gianni Rodari per condurci in questo breve e appassionante viaggio nella vita dello scrittore.

    È difficile fare

    le cose difficili:

    parlare al sordo

    mostrare la rosa al cieco.

    Bambini, imparate

    a fare le cose difficili:

    dare la mano al cieco,

    cantare per il sordo,

    liberare gli schiavi che si credono liberi.

    Ad accompagnare la vostra fantasia una nuova illustrazione della nostra Eva Pratesi!

    Buon ascolto!

    A cura di Chiara Pugliese Musica: www.incompetech.com Per contattarci: info@radioblognews.it

    gianni rodari
  • Voce dello scrittore

    “Iceland” di Samuele Alinovi

    “Nord-ovest dell’Islanda. Nella tranquilla località di Arnarstapi si è appena consumato un inquietante delitto; la soluzione del caso viene affidata a un detective inglese ingaggiato dalla polizia locale. Parallelamente alle indagini, prendono corpo le vicende personali di due amici: il primo è un italiano, trasferitosi sull’isola alla ricerca di un riscatto, mentre il secondo è un giovane islandese che scopre che l’omicidio potrebbe avere un legame col suo passato. Ma la protagonista della storia è Iceland, la terra di ghiaccio, con la sua immobilità silenziosa e le sue forze oscure che, nel corso del romanzo, finiscono per prevalere sulla volontà delle persone”.

    La voce dell’autore Samuele Alinovi, vi racconterà qualcosa in più di questo misterioso ed avvincente romanzo, “Iceland” edito da Edizioni Nulla Die di Enna.

    Buon ascolto!

    A cura di Chiara Pugliese Musica: www.incompetech.com Per contattarci: info@radioblognews.it

    cover iceland
  • Reading

    “La gatta della regina” di Domitilla Calamai e Marco Calamai De Mesa

    Rispettando il volere del padre, all’alba di un luminoso giorno d’ottobre del 1521 Juan de Mesa s’imbarcò con Bartolomé de Las Casas alla volta di Hispaniola”.

    In libreria per la Lepre Edizioni il romanzo “La gatta della regina” di Domitilla Calamai e Marco Calamai de Mesa. Dopo il successo de “La mantella rossa” (Premio Capalbio 2017) padre e figlia ci riprovano con questo romanzo che è l’ideale continuazione del precedente. Lo scenario è quello dei fermenti che animavano i regni d’Europa all’inizio del 1500. Grandi viaggi, scoperta di nuovi territori, imperi che crescono in spazi oltre oceano con paesaggi, piante, animali e popolazioni mai conosciute. Un mondo in rapida evoluzione che deve affrontare nuovi scenari culturali, economici e sociali.

    Vi proponiamo oggi la lettura di un estratto.

    Buon ascolto!

    Voce: Chiara Pugliese Musica: www.incompetech.com Per contattarci: info@radioblognews.it

    cover la gatta della regina
  • Voce dello scrittore

    “La solitudine dell’orso” di Andrea Alba

    Dopo una pausa di riflessione su tutto il caos che ci ha travolto, torniamo a parlarvi dei nostri amati libri e scrittori. Tra l’altro non si fa altro che dire che questo è il momento giusto per leggere e quindi ci uniamo al coro anche noi! Oggi vi facciamo ascoltare la voce di Andrea Alba, autore de “La solitudine dell’orso” edito da Scatole Parlanti.

    “Un gruppo di amici e compagni d’università decide di partire per una vacanza alla fine della sessione d’esami. Con un vecchio furgone e un’idea esagerata di libertà, scelgono di attraversare le radure selvagge di una Sicilia magica, accompagnati da una colonna sonora all’insegna del rock e curata nei minimi dettagli dal protagonista e voce narrante del racconto. Li accomuna la passione per la letteratura e il cinema, l’impegno sociale e politico in un’Italia che sembra sempre immobile e la voglia di scoprire il mondo, ma presto invece scopriranno se stessi, fuori dal guscio protettivo della loro rassicurante relazione”.

    Buon ascolto!

    A cura di Chiara Pugliese Musica:www.incompetech.com Per contattarci: info@radioblognews.it

    cover la solitudine dell'orso
  • Voce dello scrittore

    “Dove sento il cuore” di Mattia Cattaneo

    Alto lago di Como.1944.L’occupazione nazi-fascista è una realtà concreta. La guerra devasta e ferisce. Tre identità fragili ma forti allo stesso tempo, e le loro vite, si intersecheranno fra dolore, segreti e piccole gioie. Perché la vita vive se c’è qualcuno che fa battere il cuore.Vittoria, una donna energica, Bruno, un convinto partigiano, Karl, un ufficiale tedesco, metteranno in gioco sè stessi e il loro destino.Solo loro sanno dove possono sentire, veramente, il loro cuore.

    Graditissimo ritorno di Mattia Cattaneo ai microfoni di Radio Blog News che ci racconta il suo ultimo romanzo “Dove sento il cuore”.

    Buon ascolto!

    A cura di Chiara Pugliese Musica:www.incompetech.com Per contattarci:info@radioblognews.it

    cover dove sento il cuore
  • Voce dello scrittore

    “La Calabria e una pagina” di Fabio Strinati

    E’ pura poesia quella che ci propone Fabio Strinati. Poesia fatta di contemplazione, di passione, dove l’amore per la natura, per la terra fruttifera, da curare, da rispettare, è pari all’amore per l’uomo, per la libertà.

    Ed è per questo che lui, in un volo d’ali plananti senza sosta, senza fermarsi mai, ci porta a osservare, ad ammirare questa terra in tutta la magnificenza della sua bellezza. C’è tutto nella sua poesia: il desiderio di fermarsi “Alla sorgente, per bere ogni sillaba come se fosse l’ultima” cercando frescura all’ombra del “pino loricato del Pollino” o i “Fuochi caldi che osservano la rupe di Tropea” e “Il freddo canto dei pianti scampati ai dissennati abissi, parole sperdute nel vuoto”.

    La voce di Fabio Strinati, autore del testo “La Calabria e una pagina” edito da Meligrana Editore, ci racconta la sua poetica.

    Buon ascolto!

    A cura di Chiara Pugliese Musica: www.incompetech.com Per contattarci: info@radioblognews.it

    cover La Calabria e una pagina