• Astrobiografie

    Astrobiografia di Lewis Carroll

    “Un giorno Alice arrivò a un bivio sulla strada e vide lo Stregatto sull’albero. “che strada devo prendere?” chiese. La risposta fu una domanda: “dove vuoi andare? “non lo so”, rispose Alice. “Allora”, disse lo Stregatto “non ha importanza”.

    Impossibile non riconoscere immediatamente questo celebre romanzo scritto nel 1865 scritto dal matematico e scrittore inglese Charles Lutwidge Dodgson con lo pseudonimo di Lewis Carroll.

    E allora oggi la nostra Loredana Galiano ci farà viaggiare tra le stelle insieme a questo celebre e celebrato artista, con qualche piccolo tuffo nel suo libro più conosciuto, “Alice nel Paese delle meraviglie”.

    Per impreziosire questa nuova astrobiografia, abbiamo il piacere di ospitare una nuova collaborazione con Giuliana Ricci, già nota ai nostri microfoni per un’intervista che ci ha rilasciato sul suo libro “Le streghe di Soraggio” ed oggi invece in veste di Illustratrice!

    Che dire? Vi resta solo da alzare il volume e sognare con noi!

    Buon ascolto!

    Voce: Chiara Pugliese Musica: www.bensound.com Per contattarci: info@radioblognews.it

    Lewis Carroll illustrazione
  • Reading

    Fridtjof Nansen

    “Fridtjof Nansen è riuscito a trasformare l’amore per il prossimo in una potenza mondiale, in piena indipendenza politica”.

    Oggi vi proponiamo un ascolto che ci auguriamo sia per voi interessante, nonchè spunto per andare a scoprire qualcosa in più sul personaggio di cui vi parliamo.

    Si tratta di Fridtjof Nansen, conosciuto principalmente per il suo omonimo passaporto, ma protagonista di molte altre vicissitudini ed avventure.

    Dedichiamo questo audio alla rivista letteraria Passaporto Nansen e ringraziamo Massimo Turtulici, collaboratore della rivista e voce attiva anche su Radio Blog News con i suoi consigli di lettura, che ha scritto il testo che vi leggiamo.

    Testo che trovate integralmentre sul sito di Passaporto Nansen dove è stato pubblicato cliccando qui:

    http://bit.ly/leggiNansen1

    http://bit.ly/leggiNansen2

    Allora mettetevi comodi e ….buon ascolto!

    Voce: Chiara Pugliese – Musica – www.bensound.com

    Immagini: Henry Van der Weyde, ritratto di Fridtjof_Nansen – Nansen passport memorial – Fridtjof Nansen is sitting down smoking a pipe in front of the «Fram» from the National Library of Norway.

    Fridtjof Nansen foto
  • Voce dello scrittore

    “Troppo tardi per tutto” di Ivan Ruccione

    Un tuffo spericolato nelle vite di coloro per cui è Troppo tardi per tutto: è questo ciò che fanno i racconti di Ivan Ruccione. Fedele ai maestri nordamericani che lo hanno reso uno scrittore autodidatta, questo figlio d’immigrati meridionali nato e cresciuto a Vigevano e diventato cuoco – non “chef” ci tiene a specificare – per mantenersi gli studi, presenta una serie di short stories popolate di ragazzi sbandati o disastrosamente impacciati, di famiglie spaccate, di personaggi che per sfogo abusano degli altri o nell’abuso – di alcool, droghe, sesso eccetera – cercano di anestetizzare il dolore del proprio fallimento. Disegnerebbe un mondo davvero desolante, Ivan Ruccione, se tra le righe dei suoi racconti non si nascondesse un amore disperato. E se è Troppo tardi per tutto per gran parte dei protagonisti, non lo è invece per raccontare le loro storie né per scoprire la voce narrativa di Ivan Ruccione: autentica, immaginifica, a tratti poetica, piena di stupore.

    Tempo di presentazioni su Radio Blog News, direttamente dalla voce dello scrittore!

    Un minuto e 50 secondi in cui Ivan Ruccione ci presenta e ci fa conoscere il suo nuovo libro “Troppo tardi per tutto” edito da Augh! Edizioni con prefazione del Premio Strega 2018, Helena Janeczek.

    Buon ascolto!

    Per contattarci: info@radioblognews.it- Musica: www.incompetech.com

    cover troppo tardi per tutto
  • Reading

    “Le leggende del castello nero” di Iginio Ugo Tarchetti dalla raccolta”Racconti italiani gotici e fantastici” a cura di Dario Pontuale -Black Dog Edizioni.

    “Non so se le memorie che io sto per scrivere possano avere interesse per altri, che per me. Le scrivo ad ogni modo per me. Esse si riferiscono pressochè tutte a un avvenimento pieno di mistero e di terrore, nel quale non sarà possibile a molti rintracciare il filo di un fatto, o desumere un conseguenza, o trovare una ragione qualunque. Io solo il potrò, io, attore e vittima a un tempo”.

    Buon sabato sera amici di Radio Blog News!

    Concludiamo questa settimana di audio dedicati come sempre al mondo dei libri e della letteratura, proponendovi l’ascolto INTEGRALE del racconto “Le leggende del castello nero” di Iginio Ugo Tarchetti ( San Salvatore Monferrato,1839 – Milano, 1869), contenuto nel secondo volume della raccolta “Racconti italiani gotici e fantastici”, curata da Dario Pontuale, illustrata da Alex Raso e pubblicato dalla casa editrice capitanata da Marcello Figoni, Black Dog Edizioni.

    Un racconto inquietante e coinvolgente!

    Buon ascolto!

    Voce: Chiara Pugliese Musica: www.incompetech.com Per contattarci: info@radioblognews.it

    cover racconti italiani gotici e fantastici
  • Reading

    “L’ultima luce” di Corinna Rossi

    “L’ultima luce si spense. La fiammella che illuminava l’arco della finestra in cima alla torre si agitò e scomparve”.

    Ben trovati nel nuovo anno amici e ascoltatori di Radio Blog News. Inauguriamo con piacere le nostre letture ad alta voce presentandovi una bravissima audiolettrice del web, Valentina Lale Ferraro – La Musifavolista che vi invitiamo ad andare a conoscere ed ascoltare meglio sul suo canale Spreaker o sul suo sito www.lamusifavolista.com.

    Valentina legge per noi l’incipit di “L’ultima luce” di Corinna Rossi – Edizioni Espera.

    Siamo in Egitto, Deserto Occidentale, inizio del IV secolo AD. Su ordine dell’imperatore, viene ultimata la costruzione di una catena di insediamenti fortificati intorno alla Grande Oasi, lungo il limite meridionale dell’impero romano. Nel più grande, una laboriosa comunità e un manipolo di soldati scelti hanno il compito di garantire il controllo delle vie carovaniere e di sorvegliare il fronte sud, oltre cui finisce il mondo conosciuto. Per cento anni gli abitanti dell’insediamento seguono fedelmente gli ordini originali dell’imperatore, fino a quando un evento inatteso sgretola le loro certezze e li costringe, lentamente, a trasferirsi altrove. Quando l’ultimo manipolo di soldati capisce che è ora di abbandonare l’insediamento, accende un’ultima luce sulla torre del castello, e si prepara a partire. Quando l’ultima luce viene spenta si chiude un ciclo – e se ne apre un altro.

    Buon ascolto allora e un ringraziamento speciale alla brava e coinvolgente Musifavolista!

    Musica: www.incompetech.com – Per contattarci: info@radioblognews.it

    cover l'ultima luce
  • Reading

    “Audioraccontando” legge l’incipit di “Il boa delle caverne” di Emilio Salgari

    “Tutta l’immensa vallata del rio delle Amazzoni, bagnata dal più grande fiume dell’America meridionale, è coperta da foreste di una bellezza meravigliosa, che non hanno eguale in tutte le altre parti del mondo, ma che godono di una pessima reputazione per l’abbondanza straordinaria di rettili che si celano sotto quelle infinite volte di verzura”.

    Ospitiamo oggi una bellissima lettura di Patrick, appassionato di speakeraggio e lettura ad alta voce e creatore del canale YouTube Audioraccontando, sul quale condivide i suoi lavori.

    Patrick legge per voi l’incipit del racconto “Il boa delle caverne” di Emilio Salgari e se l’ascolto vi incuriosirà potete andare su www.liberliber.it  per finire di leggervelo tutto o magari andate a curiosare QUI per trovare altri misteriosi racconti ad alta voce!

    Buon ascolto!

    Per contattarci: info@radioblognews.it – Musica: www.incompetech.com