Voce dello scrittore

“La forma muta” di Elena Ciurli

Le persone scomparse sono sempre state la sua priorità. Anita Liberti, commissario della Squadra Mobile, questo lo sa bene. Trasferitasi da Milano a Massa Carrara per rilanciare la sua carriera, la Liberti si trova a indagare sul caso di Viola Caleo, studentessa dell’Accademia di Belle Arti sparita misteriosamente. La foto della ragazza, il suo volto in particolare, le ricordano un caso analogo avvenuto dieci anni prima al Nord, quando a svanire nel nulla fu una studentessa di origini francesi dell’Accademia di Belle Arti di Brera. Il commissario Liberti, donna tormentata ed emotivamente fragile, compie così un tuffo nel passato tra corridoi universitari, gipsoteche ed identità fasulle. Sempre straniera, sempre in viaggio, sempre nomade, Anita dovrà, con l’aiuto del suo braccio destro, l’ispettore Bruno Marchetti, risolvere il caso della giovane scomparsa e, allo stesso tempo, risolvere forse il caso più grande, quello più delicato, la ricerca della propria identità.

Elena Ciurli presenta il suo thriller “La forma muta” uscito per Augh! Edizioni.

Buon ascolto!

A cura di Chiara Pugliese – Musica: www.incomptech.com – Per contattarci: info@radioblognews.it

cover la forma muta
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.