Recensioni

“Il diavolo di Mergellina” di Alessandro Testa

Nel 1978 tale Pasquale Aletta fu assassinato all’interno della propria casa e il colpevole non fu mai scoperto. Pochi giorni dopo la sua morte venne uccisa anche una giovane ragazza, in attesa del suo primo e inaspettato figlio. Ma che collegamento potevano avere tra loro due morti così differenti? E perché mai su entrambe le indagini erano state così scarse? Perché nessuno si era davvero prodigato per scoprire la verità? Sasso è alla direzione dell’Unità Delitti Insoluti, perché destinatoci da un provvedimento disciplinare a causa del gioco, e solo per non essere espulso definitivamente dalla Polizia”.

Un’ altra sorprendente pubblicazione di Edizioni Il Vento Antico, “Il diavolo di Mergellina” di Alessandro Testa che scopriamo attraverso la recensione di Marina Galatioto per il blog “Chiacchiere tra donne”.

Lettura di Chiara Pugliese

Musica: Incompetech

Buon ascolto!

cover "Il diavolo di Mergellina" di Alessandro Testa
Please follow and like us:
Facebook
Twitter
Follow by Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.